Parliamo di allarmi

Dunque, a grande richiesta di tutti torno a scrivere, anche perché adesso Maria ha un po’ di babbite quindi sono più libera. Perciò ho deciso di raccontarvi un fatto veramente strano che accade in questa parte di mondo: dato che molti “se traean todo” (cioè qui rubano) chi può mette l’allarme ad ogni cosa che ha: la casa, la macchina, il casottino di vendita di frutta… e usano le sirene più fantasiose e musicali!!!! Ma la cosa più sorprendente è che anche i bambini hanno l’allarme, per esempio Maria adora girellare con qualcosa in mano (un fazzoletto, un sacchettino, un bavaglino) e se si addormenta stringendo qualcosa nel momento che si prova a liberarla, che so, da un pacco da 100 di tovagliolini che lei stringe dormendo, allora anche lei attacca la sua sirena a pieni polmoni. Così abbiamo deciso, per evitare che i vicini telefonino a quelli del MIMDES per riprenderla, che la lascieremo dormire con quello che capita. L’unica cosa che non vuole per dormire è il pupazzetto di Winnie Pooh che le avevamo comprato con tanto amore e portato dall’Italia…. mah valli a capire questi bambini peruani!!

Laura Debolini

About Laura Debolini

la mamma

One response to “Parliamo di allarmi

  1. Zii Francesco e Cristina & Cuginetta Matilde\

    Questo espediente vi deve essere di insegnamento quando tornerete a casa!
    I vicini hanno il cane che stra abbaia e voi avrete la figlia che gioca scherza e purtroppo piange se disturbata nel sonno!!!
    Quindi il nostro augurio è che la situazione migliori.
    Un abbraccio grande grande a tutti e tre!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: