… con MasterCard

Tassista peruviano a giornata : 120 sol
con MasterCard.

Fazzoletti di carta formato famiglia : 7 sol
con MasterCard.

Vedere Maria che asciuga le lacrime a quel tonno di mio marito
non ha prezzo.

Lima 06-01-09 043

Laura Debolini

About Laura Debolini

la mamma

2 responses to “… con MasterCard

  1. Zii Francesco e Cristina & Cuginetta Matilde

    Sono estremamente felice per voi 3 come lo siamo tutti del resto!
    Penso sia meglio che Filippo esterni le sue gioie con il pianto che con altri mezzi o euforiche pazzie come il parapendio.
    Vorra dire che Laura ha il compito di raccogliere tutte le lacrime così che le useremo per riempire la “piscina” estiva di Maria e Matilde se la vuole ospitare per qualche bagnetto insieme; poi chissa che non diventino un domani due sub visto che amano così tanto l’acqua.
    Dai ragazzi siate forti più di Maria, che a forza e carattere vi batte, perchè lei ha tanto bisogno di voi come voi di lei!
    Un Abbraccio Francesco

  2. Zii Francesco e Cristina & Cuginetta Matilde

    La vita è un’opportunità, coglila.
    La vita è bellezza, ammirala.
    La vita è beatitudine, assaporala.
    La vita è un sogno, fanne realtà.
    La vita è una sfida, affrontala.
    La vita è un dovere, compilo.
    La vita è un gioco, giocalo.
    La vita è preziosa, abbine cura.
    La vita è ricchezza, valorizzala.
    La vita è amore, vivilo.
    La vita è un mistero, scoprilo.
    La vita è promessa, adempila.
    La vita è tristezza, superala.
    La via è un inno, cantalo.
    La vita è una lotta, accettala.
    La vita è un’avventura, rischiala.
    La vita è la vita, difendila.
    La peggiore malattia oggi
    è il non sentirsi desiderati
    ne’ amati, il sentirsi abbandonati.
    Vi sono molte persone al mondo
    che muoiono di fame,
    ma un numero ancora maggiore
    muore per mancanza d’amore.
    Ognuno ha bisogno di amore.
    Ognuno deve sapere
    di essere desiderato, di essere amato,
    e di essere importante per Dio.
    Vi è fame d’amore,
    e vi è fame di Dio.
    Ama la vita così com’è
    Amala pienamente, senza pretese;
    amala quando ti amano o quando ti odiano,
    amala quando nessuno ti capisce,
    o quando tutti ti comprendono.
    Amala quando tutti ti abbandonano,
    o quando ti esaltano come un re.
    Amala quando ti rubano tutto,
    o quando te lo regalano.
    Amala quando ha senso
    o quando sembra non averlo nemmeno un po’.
    Amala nella piena felicità,
    o nella solitudine assoluta.
    Amala quando sei forte,
    o quando ti senti debole.
    Amala quando hai paura,
    o quando hai una montagna di coraggio.
    Amala non soltanto per i grandi piaceri
    e le enormi soddisfazioni;
    amala anche per le piccolissime gioie.
    Amala seppure non ti dà ciò che potrebbe,
    amala anche se non è come la vorresti.
    Amala ogni volta che nasci
    ed ogni volta che stai per morire.
    Ma non amare mai senza amore.
    Non vivere mai senza vita!
    Il giorno più bello? Oggi.
    L’ostacolo più grande? La paura.
    La cosa più facile? Sbagliarsi.
    L’errore più grande? Rinunciare.
    La radice di tutti i mali? L’egoismo.
    La distrazione migliore? Il lavoro.
    La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
    I migliori professionisti? I bambini.
    Il primo bisogno? Comunicare.
    La felicità più grande? Essere utili agli altri.
    Il mistero più grande? La morte.
    Il difetto peggiore? Il malumore.
    La persona più pericolosa? Quella che mente.
    Il sentimento più brutto? Il rancore.
    Il regalo più bello? Il perdono.
    Quello indispensabile? La famiglia.
    La rotta migliore? La via giusta.
    La sensazione più piacevole? La pace interiore.
    L’accoglienza migliore? Il sorriso.
    La miglior medicina? L’ottimismo.
    La soddisfazione più grande? Il dovere compiuto.
    La forza più grande? La fede.
    Le persone più necessarie? I sacerdoti.
    La cosa più bella del mondo? L’amore.
    Le opere dell’amore
    sono sempre opere di pace.
    Ogni volta che dividerai
    il tuo amore con gli altri,
    ti accorgerai della pace
    che giunge a te e a loro.
    Dove c’è pace c’è Dio,
    è così che Dio riversa pace
    e gioia nei nostri cuori.
    Siamo solo sassolini buttati nel mare
    che fanno increspare l’acqua.
    Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
    trova un minuto per ridere.

    Non era farina del nostro sacco, ma L’Inno alla Vita di Madre Teresa di Calcutta… Credo faccia bene ricordarlo e rifletterci sopra
    Baci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: