“Che lla voi la pastaaaa?!?!”

Parte della nostro programma qui in Perù prevede la progressiva italianizzazione di Maria. Dopo aver miseramente fallito con la lingua, infatti Maria ancora reagisce più allo spagnolo che al toscano, abbiamo deciso di prenderla per la gola. Stasera, altro che pappine e risino … PASTASCIUTTA!!!
Ed ecco che magicamente si sono materializzati in cucina i prodotti tipici della nostra tavola : olio buono, protato da casa (olive colte a Querceto, franto a Loro, imbottigliato a Terranuova), spaghetti  decenti, sugo Barilla e Philadephia (che non è proprio nostrano, ma meglio di nulla ….)
Allora dovevate vedere la nostra piccola eutrofica in che stato emozionale era.
Già di suo, quando si mangia, incomincia a sbavare prima che sia pronto, ma stasera ha superato se stessa.
Complice forse lo spaghetto tagliato leggermente troppo lungo, forse il sugo un po’ troppo sugo, forse il cucchiaio troppo cucchiaio, ma dopo le prime boccate era già tutta inzaccherata.
Ha ingollato una scodella di roba piena piena in un tempo record.
Laura mi ha detto prima di cominciare, di prendere la macchina fotografica, per immortalare la prima pastasciuttina che la niña mangiava … ecco cosa sono riuscito a riprendere.

Prima della pasta
Lima 13-01-09 050

Pochi secondi più tardi …
Lima 13-01-09 056

Filippo Fiani

About Filippo Fiani

il babbo

7 responses to ““Che lla voi la pastaaaa?!?!”

  1. delpitik

    Che spettacolo…..anche perchè Filippo non è nelle foto….
    Vi vedo bene e tutto mi sembra accogliente, dateci dentro e date un bacio a Maria

  2. Ale e Silvia Antonini con Francesca, Matteo e Luca

    Brava Laura, insisti con la pasta, come è bella tutta sporca di sugo!!!!!!
    Caro Filippo visto i tuoi articoli su “te l’avevo detto” sappi che a noi già stai facendo invidia, perchè Luca (il tremendino) ancora ora alla tenera età di 5 anni e mezzo, la notte si sveglia almeno due o tre volte e vorrebbe chiedere a tutti cosa stiamo sognando, quindi lo mettiamo in mezzo a noi nel lettone “costringendolo” a riaddormentarsi ………… Brava Maria dormi tranquilla (si fa per dire con il babbo che hai !!!!! si vede lontano un miglio che fa finta di dormirle accanto, fortunatamente la mamma si salva). Un abbraccio a tutti e tre. P.s. Filippo stiamo scherzando sei un babbo ed un reporter fantastico continua cosi !!!!!!!!!!!!

  3. Maria Meucci

    Viva Maria e la pastasciutta italiana! Non vedo l’ora di conoscerla di persona! Un grosso bacio. Maria

  4. Guest

    Tutti i giorni mi collego per seguire la vostra storia che porto nel cuore come un dono prezioso. Non sapevo cosa scrivervi perchè tutto mi sembra banale, ma oggi ho deciso di “buttare” giù due righe per farvi comunque sapere che vi siamo vicini (tutta la famiglia con i bambini che non vedono l’ora di conoscere Maria).
    Un abbraccio da Morena
    p.s.
    stasera vado in palestra e sentirò la vostra mancanza…

  5. Zii Francesco e Cristina & Cuginetta Matilde

    Matilde a oggi ha solo assaggiato un po’ di pasta; nel senso che sotto il diligente controllo di Cristina a succiato una penna al pomodoro e poi un fusillo alle cime di rapa.
    Stanno crescendo entrambe e sarà bello vederle assieme.
    Dovreste farvi un autoscatto per vedervi tutti e tre assieme sorridere di gioia.
    Gioia che ogni giorno ci donate mettendo un po’ di colore dopo una lunga giornata di lavoro stressante e a volte duro da portare a termine.
    Ancora grazie!!!!!!!!!!

  6. mamma

    E’ tutto vero,questa diavoleria ci fa sentire veramente vicini comunque … essere in via Roma incontrare lo zio Mario
    aprire la borsetta e taaa… tirare fuori le foto di Maria e tutta un’altra cosa.
    baci .

  7. Dina

    Vi sto seguendo giorno per giorno, sono felice per Voi e per Maria (che è una bella bambina, davvero). Vi mandano i loro saluti anche Lapo, Emanuele e Lara. Ciao a presto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: